Laboratori in corso

Mindfulness

In ambito psicologico significa “consapevolezza” dei propri pensieri, azioni e motivazioni. Mindfulness è quindi una modalità di prestare attenzione, momento per momento, nell'hic et nunc, intenzionalmente e in modo non giudicante, al fine di raggiungere un’accettazione di sé attraverso una maggiore consapevolezza della propria esperienza.
Diversi studi dimostrano come queste tecniche, derivate sostanzialmente dalla terapia cognitiva classica, in età adolescenziale siano molto utili per diminuire l’ansia, l’insonnia e aumentare la conoscenza di sé e l’autostima.

Informatica e Web Design

Ormai il web, è l’ambiente relazionale, comunicativo e socioculturale dentro al quale si accede a quantità sterminate di informazioni, che si scambiano (una chat), si pubblicano (un blog), si usano per agire (un sito di e-commerce), oppure per apprendere (un’università on line).
Il laboratorio mira ad insegnare ai ragazzi a progettare per il web in modo consapevole, dotandoli degli strumenti concettuali e operativi che consentano loro di padroneggiare la complessità e la trasversalità dei temi e dei problemi che si incontrano in rete, al fine di insegnare loro ad usufruirne in modo più consapevole.

Giardinaggio

Il laboratorio di giardinaggio vuole essere una possibilità di acquisizione graduale delle abilità di cura, ascolto e sostegno, insegnate dalla natura e dalle sue esigenze e di riflessione sull'influenza dello spazio e dell'ambiente anche sulla vita interiore. La manualità, infatti, strettamente correlata con l'impiego degli altri sensi, permette un'esperienza diretta che finalizza l'attività di progettazione e stimola la riflessività su quest'ultima. I laboratori sono volti a costruire nei ragazzi le capacità di cura e responsabilità.
www.facciorto.com

Fotografia

A quasi tutto ciò che fa paura ci si può accostare attraverso il gioco. In questo tempo l'atto di fermarsi e più precisamente fermarsi a guardare è stato soffocato dall'imperativo di vivere velocemente, consumare immagini senza piacere e gusto, ingozzarsi di informazioni, scattare fotografie ossessivamente come gesto automatico e ripetitivo ma senza porsi domande e cercare risposte.
Il laboratorio mira a condurre i ragazzi a guardare le immagini nello stesso modo in cui guardano la realtà: la fotografia permette di portare nello spazio di un laboratorio frammenti di realtà da affrontare insieme, diventa un banco di prova in cui non si è soli e dove si impara a condividere e a rispettare ciò che vedono gli occhi degli altri.